News ed Eventi

Info e curiosità da Hotel Luna Bianca Trentino

Una ciaspolata romantica nell'Alpe Cimbra

ciaspole-neve

10 anni di matrimonio! Ancora fatico a crederci.... 10 anni che io e Luca condividiamo le nostre vite! Vuoi non festeggiare alla grande questo importante traguardo? Guardo mio marito seduto sul divano accanto a me e nascondo a stento un sorriso.

Fargli regali è difficile, ma quest'anno ho trovato l'idea giusta per accontentare sia la sua passione per il trekking e le passeggiate e la mia voglia di relax. Ho prenotato una stanza al Luna Bianca Hotel in Folgaria. L'Alpe Cimbra è ideale per passare una vacanza immersi nella natura e nell'area wellness panoramica all'ultimo piano abbiamo passato indimenticabili momenti di relax.

Una vacanza romantica in Folgaria è una garanzia

Appena arrivati a Folgaria ci ha accolti una giornata di sole fantastica, la neve ai bordi della strada era però decisamente alta, segno che le nevicate nel giorni precedenti erano state così abbondanti da permettere agli impianti sciistici ed agli amanti degli sport invernali di lavorare e divertirsi a pieno regime. Sbrigate le pratiche per il check in e sistemati i bagagli in camera abbiamo iniziato subito a pianificare le nostre attività per i giorni che avremmo passato tra i monti, ponendo l'attenzione sulla giornata successiva, data del nostro anniversario: avremmo scelto una baita e ci saremmo concessi una cena romantica a lume di candela con i nostri piatti preferiti della cucina tipica trentina. Il mattino dopo affacciandomi alla finestra ho osservato sbalordita il magnifico scenario che mi circondava: durante la notte aveva ricominciato a nevicare ed ora il paesaggio intorno era delineato da morbide curve di neve. Sapevo che le nevicate sulle montagne trentine erano spettacolari, ma vedere di persona questo strato bianco e silenzioso che avvolge ogni cosa è davvero surreale: sembra di vivere in un sogno. Pur vedendo in lontananza i mezzi spazzaneve che pulivano e rendevano agibile la strada, l'idea di richiudermi in macchina non mi allettava per nulla. Ho quindi approfittato della situazione per tirare fuori dalla valigia l'attrezzatura sportiva invernale del caso: cappello, occhiali da sole,pantaloni e guanti da neve...

"Amore, che ne dici se raggiungiamo la baita attraverso una bella ciaspolata tra i boschi?"Neanche dirlo: Luca non aspettava altro! E' sempre stato sportivo ed avventuroso, quindi l'idea di modificare il programma aggiungendo questa variante sportiva/naturalistica, lo ha subito entusiasmato!Con un paio di ciaspole è possibile muoversi agilmente sulla neve fresca, raggiungendo luoghi che solitamente sarebbero poco praticabili in pieno inverno.Dopo esserci vestiti con diversi strati, abbiamo noleggiato le nostre ciaspole, afferrato saldamente le racchette da sci e preso la strada che da dietro l'hotel si dirige verso il bosco che circonda il rifugio nel quale avremmo passato il nostro anniversario.

Continua a leggere
77 Visite

Le risposte giuste per una vacanza invernale sull'Alpe Cimbra

sci-alpinismo

Immagina la scena: una coppia sposata da poco, inverno, la città in penombra, la neve che scende e ricopre tutto. Luca con un solo pensiero in testa: “Voglio andare a sciare!”. Marta che osserva il manto bianco con uno sguardo vagamente annoiato e riporta gli occhi sul telefonino: sta cercando una meta esotica per una vacanza al mare fuori stagione. Hanno sentito parlare delle pisce da sci dell'Alpe Cimbra e lui ha una voglia matta di andare a provarle di persona. In più è certo che Marta, la sua giovane moglie, si innamorerà di quella vallata ricca di storia e tradizione. Ma sa benissimo che non acconsentirà ad abbandonare la sua idea di mare se non giocherà bene tutte le sue carte. Quindi, come uscire dall'empasse?

L'Alpe Cimbra in inverno: una vacanza ideale per tutti!

Luca sa che farle cambiare idea non sarà stato semplice, ma fortunatamente conosce i suoi punti deboli: la buona cucina e il giusto relax per riprendersi dallo stress del lavoro. Appena rientrata dall'ufficio le ha fatto trovare ad aspettarla un bel bagno caldo con oli profumati, pino silvestre... per rimanere in tema montano. Mentre lei si rilassa ha sfidato le sue scarse qualità culinarie e le ha preparato un piatto di canederli in brodo: doveva innamorarsi della cucina trentina. Davanti a questa prelibatezza le ha mostrato le immagini del nostro hotel: sapeva che la zona wellness panoramica, unita all'ottima cucina tradizionale l'avrebbero conquistata.

In più ha preparato una lista di ottime argomentazioni a supporto della sua idea: un set di massaggi rilassanti, un corso di sci con istruttore privato, lunghe passeggiate in ciaspole in boschi incontaminati... A questo punto è stato bombardato da un fuoco di domande, fortuna che era preparato! “Amore ma cosa faccio io mentre tu vai a sciare?”“Potresti iscriverti ad un corso di sci per principianti alla mattina. A Folgaria ci sono diverse scuole di sci, per ogni esigenza e con tante attività divertenti. Con loro puoi imparare a sciare, ad andare su snowboard oppure fare delle belle passeggiate con le ciaspole!” “Ok, ma al pomeriggio io non riuscirò a stare al tuo passo e mi stancherò subito!”“Tranquilla! La Ski Area è strutturata in modo tale da garantire un collegamento completo tra le tutte le località, se vuoi potrai rientrare in albergo. E poi non dobbiamo mica sciare solo sulle piste nere!Ci sono 104 km di piste! Quando ti sentirai sicura possiamo avventurarci sulle nere, quelle pensate per i più esperti, ma per questa vacanza possiamo tranquillamente percorrere le blu, quelle per i principianti e magari le rosse.”“Però se poi sono stanca come faccio a scendere a valle sciando?”“Nessun problema! Su tutta l’area ci sono rifugi e ristoranti perfetti per fermarsi e riposare, magari assaggiando qualche piatto della cucina tipica trentina che tanto ti piace, o bevendo un buon bicchiere di vino mentre prendi il sole e recuperi le forze. Se poi non te la senti di scendere a valle sciando possiamo sempre prendere la seggiovia.” Piano piano Luca vedeva il suo scetticismo scemare e nei suoi occhi accendersi quella luce che tanto ama: si stava innamorando anche lei dell'Alpe Cimbra! “Ok, ma come la mettiamo per l’attrezzatura? Dovrò comprarmi tutto?”“Non è necessario. Possiamo fare shopping comprando tutto ciò che ti serve direttamente sul posto o noleggiare tutto l’occorrente per sciare in sicurezza, ci sono 11 noleggi sci sia in centro città che direttamente sulle piste.”

“Va bene… però vorrei evitare di sciare tutti i giorni, ci sono anche altre cose da fare?”“Ovviamente! Possiamo pattinare, scoprire il territorio su una Snow Fat Bike, a cavallo, o trainata da Husky grazie allo Sleddog, o ancora andare in slittino. Se invece ci vogliamo rilassare possiamo fare delle passeggiate con le ciaspole o coccolarci nella Spa dell’hotel." Missione compiuta, la luce nei suoi occhi si è accesa del tutto. “Beh ma è meraviglioso! Allora cosa aspetti a prenotare … avevi detto hotel con sauna e centro wellness giusto?”

51 Visite

Due passi per il centro di Folgaria

alpe_cimbra_paese_folgaria-1

Una vacanza lontano dai ritmi frenetici della città, una vacanza nella natura, ma anche una vacanza di relax e shopping: questo è ciò che ti aspetta nell’Alpe Cimbra. Tra sentieri ed escursioni, boschi e montagne, negozi e botteghe tipiche ogni giorno potrai esplorare nuovi aspetti dei dintorni di Folgaria e assaporare i prodotti tipici trentini.

A due passi dall’hotel Luna Bianca i negozi di Folgaria non aspettano altro che una tua visita. La maggior parte di essi si trovano lungo la comoda via pedonale Emilio Colpi passando per la storica piazza San Lorenzo. Una passeggiata lungo le vie ti porteranno a conoscere nuove persone, cordiali ed entusiate, sempre pronte a fare due chiacchere.

Shopping per le strade di Folgaria

Iniziamo il nostro giro? Giusto un paio di passi e troverai diversi negozi di abbigliamento, sia sportivo che casual: i negozi dedicati allo sport sono fornitissimi e ben preparati su tutto ciò che riguarda l'abbigliamento sportivo come calzature tecniche, accessori per lo sport e la vendita/noleggio di sci, snowboard, mountain bike ed e-bike. Inoltre se vi dovesse capitare di dover riparare la vostra attrezzatura, in quasi ogni negozio è possibile ricevere una cordiale assistenza per risolvere ogni tipo di problema sportivo.

Mentre gli appassionati di sport potranno passare diverso tempo tra gli scaffali del negozio sportivo, poco più avanti le boutique e la gioielleria del centro di Folgaria attireranno altri sguardi interessati. Splendidi negozi dall'arredamento raffinato che vestono donne e uomo con originalità. A seconda del tuo stile sarà facile trovare il meglio delle novità della moda come borse, articoli di maglieria e pelletteria di alta qualità…

Continua a leggere
113 Visite

Una passeggiata tra la natura e la storia di Luserna

forte-lusern-dopo-restauro

Le escursioni nell'Alpe Cimbra sono sempre esperienze ricche di fascino e di piacevoli scoperte, sia naturali che storiche.Uno dei tracciati che meglio descrive questa armonia di attrazioni nella località è sicuramente il sentiero che da Malga Millegrobbe porta al Forte Lusern: un percorso nei pressi di Luserna e Passo Vezzena, ideale per tutti gli amanti del trekking e delle passeggiate all'aria aperta.

Quando la storia si fa interessante anche per i tuoi figli

Perché non unire una boccata d’aria fresca ad un po’ di storia? Tuo figlio ha già alzato gli occhi al cielo? Forse non sa cosa l’aspetta. Dopo un’abbondante colazione e dopo aver preparato gli zaini con il pranzo al sacco preparato dalla cucina del Luna Bianca Hotel è ora di iniziare un’avventura a ritroso nel tempo. Iniziamo? Lasciando la macchina al parcheggio di Malga Millegrobbe individuerai subito il sentiero sterrato che parte da dietro al ristorante, un tracciato in sassi bianchi che si insinua tra i verdi pascoli di Luserna.Il sentiero è molto semplice ed adatto a tutti, per trasportare i più piccoli è possibile utilizzare i passeggini in quanto la strada battuta è facilmente percorribile. Se sono abbastanza grandi da camminare ocn voi l'importante è che copriate loro bene la testa con un cappellino: gran parte della passeggiata è esposta al sole. La zona dell'Alpe Cimbra intorno a Luserna è sicuramente una della più incantevoli e ricche di tradizioni, in queste antiche terre cimbre a partire dal neolitico sono passate tantissime popolazioni: se sarete fortunati ed avrete buon occhio, tra i prati che costeggiano il sentiero potreste anche rinvenire qualche punta di freccia in selce proveniente dall'epoca preistorica. Non saranno gli unici ritrovamenti. Potreste incappare in schegge di granata e qualche bossolo appartenente ai drammatici scontri avvenuti su questi prati durante la Prima Guerra Mondiale. Inizia la caccia al tesoro! Facendo una panoramica storica del sentiero che attraverserete verso Forte Lusern è incredibile notare come questa piana così pacifica e tranquilla, sia sempre stata invece una zona brulicante di vita con persone e popoli dediti alle attività più svariate: terre adatte a rifugi, caccia e coltivazione durante il Neolitico, come dimostrano gli accessori in selce ritrovati a Luserna ed alcune incisioni rupestri nei pressi di Folgaria, la zona diventa una fucina ardente per la raccolta e produzione di lingotti in bronzo e rame durante l'Epoca del Bronzo. Ammirando questi luoghi con un occhio particolare alle sue vicende del passato, noterai che come questa zona sia rimasta un piccolo pezzo di paradiso che ora ti accoglie con una natura ricca di colori, profumi e fascino…

Forte Lusern: teatro di epiche battaglie

Dopo circa mezz'ora di passeggiata arriverete ad un bivio, lasciate per un attimo il tragitto che porta a Forte Lusern per addentrarvi sul sentiero che sale a sinistra: pochi passi e troverete una parte delle trincee che proteggevano il Forte, ricostruite e sistemate a dovere ora potrete osservarle come dovevano apparire all'epoca. Rilassatevi con qualche foto e consumate il vostro pranzo al sacco nei pressi della linea difensiva, provando per qualche minuto a calarvi nei panni di un povero soldato austriaco al fronte. Ritornati sui vostri passi per recuperare il sentiero originale, continuate lungo la strada sterrata e dopo circa un'altra mezz'ora di cammino e qualche tornante attraverso il bosco, raggiungerete i ruderi del possente Forte Lusern. Questa fortezza era stata soprannominata "Padreterno" dai soldati italiani per la immensa potenza di fuoco che riusciva a sprigionare durante i primi attacchi all'inizio della Prima Guerra Mondiale.Durante i primi giorni di guerra venne fortemente danneggiato dal successivo attacco italiano proveniente dal Forte Verena che per tre giorni di seguito fece piovere sui suoi muri e cupole in cemento armato quasi 5000 colpi di differenti dimensioni. Visitare il forte e leggerne la storia sarà interessante per tuo figlio, che ancora volge gli occhi al cielo e sbuffa. Se ne ricorderà a scuola, quando parleranno di questo periodo storico e avrà qualcosa da dire in proposito. Potrebbe scapparci un bel voto! È ora di rientrare. Il tragitto è lo stesso dell'andata e percorrendo i circa tre chilometri che vi separano dalla vostra auto cercate di scattare qualche bella foto in questo luogo paradisiaco dell'Alpe Cimbra. Dopo una giornata così avventurosa e ricca di storia l'ideale è trovare ristoro presso il Luna Bianca Hotel. Il nostro punto di forza è il centro wellness, perfetto per passare qualche ora di relax, prima di una rigenerante cena tradizionale presso il ristorante. Le nostre accoglienti stanze da letto saranno poi pronte ad accogliervi per regalarvi splendidi sogni in attesa che il sole faccia capolino tra le montagne...

E poi via! Alla scoperta di un altro indimenticabile scorcio di questa vallata!

55 Visite
Prenota da sito, ingresso Spa in omaggio!
Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4